Videoteca
Fuori era primavera
Intermedio
16 Video

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown, è un film documentario del 2020 diretto da Gabriele Salvatores. La pellicola ripercorre le fasi del lockdown e segue la vita e le vicende di alcuni residenti in Italia che hanno trascorso la quarantena in casa o negli ospedali dopo aver contratto il COVID-19.

Video
Visualizzati 1-16 su 16 Per un totale di 1 ora 15 minuti

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 1

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Questo film documentario è il racconto degli italiani in lockdown. Tutto ha inizio in Cina, nella città di Wuhan da dove è partito il coronavirus.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 2

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Gli operatori sanitari sono stati in prima linea nella lotta contro il Covid. Una di loro ci racconta brevemente cosa succede nei reparti della terapia intensiva. Un'intera famiglia decide di trasferirsi nella loro casa sull'isola di Tavolara perché isolarsi, appunto, era l'unico modo per sopravvivere durante la prima ondata. Mentre una folla di gente in fuga al sud invade la stazione centrale di Milano, la città si svuota. Un rider ci mostra la desolazione di Milano e le difficoltà di lavorare durante una pandemia.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 3

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Un uomo racconta di aver baciato "per sbaglio" la madre e della rabbia che prova al pensiero di come questo virus abbia stravolto in negativo le nostre vite. È l'undici marzo 2020 e il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte annuncia le ulteriori restrizioni per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 4

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Nella prima parte del video siamo a Ny-Alesund, a mille chilometri dal Polo Nord. È un posto abbastanza isolato e forse per questo non è stato colpito dal Covid. Gli altri protagonisti del video continuano a trascorrere le loro giornate chiusi in casa. Alcuni fanno fatica ad alzarsi dal letto, altri si tengono impegnati a fare sport o a salire sui tetti e alcuni si preparano a venire al mondo.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 5

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Una professoressa in DAD (didattica a distanza) parla ai suoi alunni di Leopardi, ma i ragazzi non sembrano entusiasti. Due ballerini provano ad arrangiarsi in casa continuando a fare esercizio fisico e qualche passo di danza.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 6

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

L'unico aspetto positivo del lockdown per le persone che continuavano ad andare al lavoro era l'assenza totale di traffico per le strade e i mezzi di trasporto vuoti. In alcune case, i genitori continuavano a lavorare in modalità "smart working" e i figli studiavano da casa. La famiglia rifugiatasi a Tavolara è riuscita a trascorrere delle belle giornate nonostante il difficile periodo.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 7

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Durante la prima ondata della pandemia, i medici si occupavano quasi esclusivamente dei pazienti affetti da Covid. Non li curavano e basta, gli stavano vicini anche nei momenti più difficili.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 8

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Bergamo è stata una delle città più colpite dal Covid sin dall'inizio della pandemia. Le testimonianze in questo video raccontano dei tanti morti e dei tanti malati che ad un certo non trovavano più posto negli ospedali.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 9

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Alcune ragazze intrattengono i loro vicini di casa cantando e suonando la chitarra sul balcone di casa. Un'altra ragazza sta affrontando la quarantena da sola e sente parecchio la mancanza di altre persone. Qualcuno si tiene impegnato facendo sport e una donna si reca in ospedale per partorire.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 10

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Durante la pandemia, negli ospedali continuavano a nascere i bambini, ma morivano anche tanti anziani, da soli, senza i loro cari accanto. E i medici avevano paura di ammalarsi e spesso erano costretti a scegliere quali pazienti soccorrere.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 11

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Durante il lockdown del 2020, quando siamo stati costretti a lasciare le città deserte, alcuni animali si sono sentiti liberi di riappropriarsi del loro spazi.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 12

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

A Milano e in altre città d'Italia, alcune associazioni hanno organizzato la raccolta alimentare davanti ai supermercati per aiutare le persone che non avevano più i soldi per fare la spesa. Una signora è intervistata davanti al Pio Albergo Trivulzio, la storica casa di cura milanese, protagonista di centinaia di decessi nella prima ondata del Coronavirus.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 13

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

In quarantena, la gente ha festeggiato compleanni, lauree e ha fatto proposte di matrimonio coinvolgendo famiglia e amici attraverso lo schermo di un cellulare. Chi lavorava in ospedale, a contatto con i pazienti Covid, ha dovuto cambiare qualche abitudine a casa per paura di contagiare i propri cari.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 14

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Come hanno trascorso gli italiani la Pasqua nel duemilaventi? Molti sono comunque rimasti da soli, altri hanno cucinato e portato ai loro vicini dei dolci o condiviso vino e caffè.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 15

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Il 25 aprile si festeggia la liberazione dell'Italia dal nazifascismo, ma nel 2020 gli italiani hanno festeggiato in casa cantando sui balconi, mentre le piazze d'Italia restavano vuote. Dopo qualche giorno, esattamente il 4 maggio, è iniziata la fase due: gli italiani hanno potuto rivedere i loro familiari.

Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown - Part 16

Difficoltà: difficulty - Intermedio Intermedio

Italia

Termina qui il film di Salvatores che ha raccontato, attraverso video amatoriali, le storie degli italiani durante il lockdown del 2020.

Sei sicuro di voler cancellare questo commento? Non sarà possibile recuperarlo.